domenica 13 novembre 2011

In my mailbox #2


Prendendo spunto dai bellissimi blog che seguo con piacere,
voglio introdurre anch'io nel mio la rubrica
"In my mailbox"
In cui vi parlerò dei libri che mi sono arrivati (ogni 15 giorni circa)
che siano essi comprati, regalati, vinti o scambiati :)


Vinti tramite Giveaway *-* :

Starcrossed - Angelini Josephine
Prezzo di copertina € 16,50
2011, 464 p.


Helen, timida adolescente di Nantucket, sta quasi per uccidere il ragazzo più attraente dell'isola, Lucas Delos, davanti a tutta la sua classe. L'episodio si rivela essere qualcosa di più di un mero incidente. Helen teme per la sua salute mentale: ha iniziato ad avere incubi di notte e allucinazioni di giorno. Ogni volta che vede Lucas le appaiono tre donne che piangono lacrime di sangue. Il tentato omicidio porta Helen a scoprire che lei e Lucas non stanno facendo altro che interpretare i ruoli di un'antica tragedia d'amore. Le apparizioni femminili rappresentano infatti le Erinni. Helen, come l'omonima Elena di Troia, è destinata a dare inizio alla guerra a causa della sua relazione con Lucas. I due scoprono sulla loro pelle che i miti non sono leggende. Ma è giusto o sbagliato stare con il ragazzo che si ama se questo significa mettere in pericolo il resto del mondo? Come si sconfigge il destino?



Need. L'amore che vorrei - Carrie Jones
Prezzo di copertina € 9,90
2011, 320 p.


Zara si sente una ragazza diversa dalle altre. Mentre l'unica preoccupazione delle sue coetanee sembra quella di collezionare rossetti, lei ha problemi ben più difficili da affrontare. Suo padre è andato via di casa tanto tempo fa e sua madre non sta bene e non è in grado di prendersi cura di lei. E così, dopo la morte dell'amato patrigno, Zara è stata affidata a sua nonna e si è trasferita da lei, in un tranquillo paesino del Maine. Per Zara ora inizia una nuova vita: nuova scuola, nuovi amici, nuovi incontri. Come quello con Nick, un ragazzo sexy ma molto, molto particolare... Zara è felice, eppure c'è qualcosa in quel paesino apparentemente tranquillo che la inquieta, e presto capisce che le sue non sono solo fantasie: qualcuno o qualcosa la sta seguendo. E non si tratta di una creatura umana, ma di un nemico molto pericoloso, assetato di sangue...

Del seme più forte
Di Stasio Stefano
Prezzo € 13,00
Devastanti episodi si succedono con cadenza incontrollabile provocando la demolizione del bisogno più radicato nell’essere umano: la serenità di poter generare e far crescere con dignità i propri figli, dando così senso e prospettiva al proprio percorso di vita. Quattordici racconti descrivono, a volte in modo giocoso, altre volte con cinismo, alcuni dei meccanismi che rendono così faticosa e disgraziata l’esistenza dell’uomo nelle società del consumismo. Quattordici foto in bianco nero e una foto in copertina, tutte scattate dall’autore, ci conducono in un percorso parallelo, popolato da incubi reali e da emozioni immateriali, nel quale la natura ci indica, ancora una volta, la via di uscita possibile, ma non ovvia.


Acquistati da me :




La tredicesima storia
Autore Setterfield Diane
Prezzo di copertina € 13,00
Margaret Lea è una giovane libraia antiquaria che negli anni trascorsi con il padre tra pagine immortali e volumi sepolti dall'oblio, ha coltivato una quieta passione per le biografie letterarie in cui di tanto in tanto si cimenta. La sua prevedibile esistenza viene sconvolta il giorno in cui Vida Winter, sfuggente e carismatica scrittrice alla fine dei suoi giorni, la incarica di scrivere la sua biografia ufficiale. Margaret parte alla volta dell'isolata magione dell'anziana autrice, nelle campagne dello Yorkshire, e rimane immediatamente stregata dalle vicende della singolare famiglia Angelfield e dalla sorte di un misterioso racconto che Vida Winter non ha mai voluto pubblicare... "La tredicesima storia" dipana così davanti agli occhi del lettore non solo il tempestoso trascorrere di esistenze avvolte dal segreto, ma anche la complessa, intensissima amicizia tra due donne di differenti generazioni che, dietro la magica finzione del narrare, troveranno l'una nell'altra verità su se stesse a cui mai sarebbero potute arrivare da sole.

Psicoanalisi dell'isteria e dell'angoscia
Autore Freud Sigmund
Prezzo di copertina € 7,00

I saggi raccolti in questo volume furono scritti tra il 1886 e il 1910 e costituiscono il primo tentativo di interpretazione psicoanalitica della malattia mentale. Gli studi inizialmente condotti da Freud sui fenomeni isterici denotano l'influenza degli insegnamenti ricevuti a Parigi da Charcot. Dopo anni di ricerche etiologiche e cliniche, Freud giunse a quell'esito che egli stesso riterrà fondamentale per la successiva nascita del pensiero psicoanalitico: Studi sull'isteria, l'opera scritta in collaborazione con Josef Breuer. Gli scritti successivi testimoniano il progressivo evolversi della sua dottrina e gli ulteriori approfondimenti teorici intorno alle motivazioni inconsce e alla dinamica della sintomalogia propria dell'isteria e della nevrosi d'angoscia. Nella storia dello studio dei disturbi nervosi è a questi saggi che si fa risalire l'atto di nascita della nevrosi d'angoscia e la prima, sistematica analisi del fenomeno isterico.


Ricevuti tramite scambio:


Lo scafandro e la farfalla
Autore Bauby Jean-Dominique
Prezzo di copertina € 11,00
L'8 dicembre 1995 un ictus getta Jean-Dominique Bauby in coma profondo. Quando ne esce, tutte le sue funzioni motorie sono deteriorate. Colpito da quella che la medicina chiama locked-in syndrome, e che lascia perfettamente lucidi ma prigionieri del proprio corpo inerte, Bauby non può più muoversi, mangiare, parlare o anche semplicemente respirare senza aiuto. In quel corpo rigido e incontrollabile come lo scafandro di un palombaro, solo un occhio si muove. Quell'occhio, il sinistro, è il suo legame con il mondo, con gli altri, con la vita. Sbattendo una volta le palpebre del suo occhio Bauby dice di sì, due volte significano un no. Sempre con un battito di ciglia, ferma un interlocutore su una lettera dell'alfabeto che gli viene recitato secondo l'ordine di frequenza della lingua francese: "E, S; A, R, I, N, T...". E, lettera dopo lettera, Bauby detta parole, frasi, pagine intere... Con il suo occhio Bauby scrive questo libro: per settimane intere, ogni mattina prima dell'alba, pensa e memorizza un capitolo che più tardi detta a una redattrice del suo editore. Così, da dietro l'oblò del suo scafandro, invia le cartoline di un mondo che si può solo immaginare, dove vola leggera la farfalla del suo spirito.


Le luci nelle case degli altri
Autore Gamberale Chiara
Prezzo di copertina € 20,00

Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia. Maria, la mamma, lavora come amministratrice d'immobili e ha lo speciale dono di trasformare ogni riunione condominiale in toccanti sedute di terapia di gruppo... Quando un tristissimo giorno Maria muore cadendo dal motorino, i condomini di via Grotta Perfetta 315, quelli che più le volevano bene, scoprono da una lettera che proprio nel loro stabile la piccola Mandorla è stata concepita... ma su chi sia il padre, la lettera tace. Proprio perché con tutti Maria sapeva instaurare un legame intenso, nessun uomo tra i condomini si sente sollevato agli occhi degli altri dal sospetto di essere il padre di Mandorla. È così che verrà presa la decisione di non fare il test del DNA su Mandorla, e stabiliscono di crescere la bambina tutti assieme. È questo il fatale presupposto di una commedia umana che, con l'alibi del paradosso, in realtà ci chiama in causa tutti. E mentre, di piano in piano, Mandorla cresce, s'innamora, cerca suo padre e se stessa, ci si avventura con lei verso rivelazioni luminose e rivelazioni scomode, si assiste a nuove unioni e a separazioni necessarie. L'autrice costruisce attorno al cuore pulsante della sua protagonista un romanzo corale dove i grandi archetipi si mescolano agli struggimenti contemporanei, la verità e la menzogna cambiano continuamente di segno per dare vita a una voce fresca e profonda, che condurrà, fiduciosa soprattutto dei suoi dubbi, verso un finale sorprendente.

Ricevuti in regalo:


Cose preziose
Autore King Stephen
Prezzo di copertina € 11,90
pagine: 776
Quale evento turba questa volta la pace della tranquilla cittadina americana di Castle Rock? È l'arrivo di Leland Gaunt, un forestiero strano e sfuggente. Quest'individuo ambiguo apre un negozio, Cose Preziose, dove è possibile acquistare pezzi rari, curiosità, autentiche gioie per piccoli collezionisti. Gaunt sembra catturare i desideri più nascosti di ogni cliente, riuscendo a trovare per chiunque ciò che cercava o segretamente sognava da anni.



Alla prossima puntata ^^

venerdì 14 ottobre 2011

Vuoi fare PIF con me ? *-*



P.I.F. significa "Pay It Forward" (tradotto significa un sogno per domani)
Queste sono le poche regole da rispettare.

1) le prime 3 persone che lasceranno un
commento su questo post riceveranno una mia creazione entro i prossimi 365 giorni;

2) in cambio, dovranno a loro volta “pagare”,
assumendosi lo stesso impegno sul loro blog
contraccambiando, sempre con una propria creazione
, il dono ricevuto dal blog a cui si sono iscritte per partecipare;

3) io spediro’ il regalo solo a coloro che avranno
pubblicato un analogo messaggio nel loro blog.
Potete fare direttamente Copia/incolla di questostesso post, se non avete voglia di riscrivere tutto il papiro :-)
Quindi 3 regali per le 3 prime che lasceranno
un commento qui se rispetteranno le regole!

domenica 9 ottobre 2011

In my mailbox #1




Prendendo spunto dai bellissimi blog che seguo con piacere,
voglio introdurre anch'io nel mio la rubrica
"In my mailbox"
In cui vi parlerò dei libri che mi sono arrivati (ogni 15 giorni circa)
che siano essi comprati, regalati, vinti o scambiati :)


Vinti tramite Giveaway *-* :

Il domani che verrà - John Marsden Prezzo di copertina : 14,90
Editore : Fazi
Pagine: 250


Australia, contea di Wirrawee. Nella campagna vicino Melbourne la vita scorre lenta e monotona, ma otto ragazzi hanno trovato un modo di sconfiggere la noia che li assale ogni estate: una gita nella natura selvaggia del blush australiano. Macchina, bagagli, tende, provviste: è tutto pronto. La loro destinazione è Hell, un paradiso chiamato Inferno, una radura luminosa e isolata che sarà la loro casa per una settimana. Davanti al fuoco a raccontarsi storie, a scambiarsi i primi baci e leggere classici di altri tempi, i ragazzi non sanno che al ritorno la loro vita non sarà più la stessa. Le case vuote, gli animali domesti
ci morti, un'aura di desolazione che avvolge ogni cosa. L'Austria è stata occupata forze militari sconosciute e i civili sono scomparsi, costretti in enormi prigioni all'aperto: tra i detenuti ci sono genitori, i fratelli e le sorelle. Sconfitte la paura e l'incertezza, l'angoscia e la fragilità, i ragazzi sceglieranno di combattere per riprendersi il proprio avvenire, sapendo che l'unica possibilità di salvezza è nelle loro mani





Dire Fare L'Amore. Racconti post-erotici - Inachis Io
 Prezzo di copertina : 10,00
Pagine: 156



Libri che mi sono stati regalati:

Il profumo delle foglie di limone - Clara Sànchez
Prezzo di copertina : 18,60
Editore : Garzanti
Pagine: 360


Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora molto caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per le strade non c'è nessuno, e l'aria è pervasa da un intenso profumo di limoni che arriva fino al mare. È qui che Sandra, trentenne in crisi, ha cercato rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare. È confusa e si sente sola, ed è alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita. Fino al giorno in cui non incontra occhi comprensivi e gentili: si tratta di Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti. Sono come i nonni che non ha mai avuto. Momento dopo momento, le regalano una tenera amicizia, le presentano persone affascinanti, come Alberto, e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell'inferno. Perché Fredrik e Karin sono criminali nazisti. Si sono distinti per la loro ferocia e ora, dietro il loro sguardo pacifico, covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julian, scampato al campo di concentramento di Mathausen, che da giorni segue i loro movimenti passo dopo passo. Ora, forse, può smascherarli e Sandra è l'unica in grado di aiutarlo. Non è facile convincerla della verità. Eppure, dopo un primo momento di incredulità, la donna comincia a guardarli con occhi diversi. Adesso Sandra l'ha capito: lei e il suo piccolo rischiano molto. Ma non importa. Perché tutti devono sapere. Perché ciò che è successo non cada nell'oblio.

Libri ricevuti tramite scambio:

Misery - Stephen King
Prezzo di copertina:  € 9,90 
Editore: Sperling&Kupfer
Pagine: 392



Paul Sheldon, un celebre scrittore, viene sequestrato in una casa isolata del Colorado da una sua fanatica ammiratrice. affetta da gravi turbe psichiche, la donna non gli perdona di aver "eliminato" Misery, il suo personaggio preferito, e gli impone tra terribili sevizie di "resuscitarla" in un nuovo romanzo. Paul non ha scelta, pur rendendosi conto che in certi casi la salvezza puo' essere peggio della morte...



Alla prossima puntata ^^




venerdì 7 ottobre 2011

Tanti Auguri, amica mia.



Percorrerei questi 200 metri
così pochi, ma che ci dividono così tanto
Dividono i nostri cuori

Arriverei da te e ti abbraccerei,
per ore.
per tutto il tempo sprecato in questi anni
per sentirti ancora più vicina,
di nuovo.

Forse piangerei ancora di gioia
forse il mio cuore batterebbe all'impazzata

ti prometterei di non andarmene più via
mi prometterei di non lasciarti mai più andare via

Dimmi solo si, e vengo lì da te, 
amica mia.

martedì 4 ottobre 2011

Chiudi gli occhi e dimmi solo se stanotte vuoi scappare via con me.

è solo quando sei lontano che mi manchi 
e ti ritrovo nei ricordi di un estate insieme 

e io ti vedo
e tu mi vedi
 basta un attimo e chissà 
se non ci fossimo incontrati mai 
e ci vedessimo oggi per la prima volta 
io mi innamorerei di te 
ancora 



se c'è una cosa che ti piace corri a prenderla 
è inutile aspettare sta scappando lentamente 

quanto orgoglio si nasconde dietro un bacio 
o forse è solo paura di tornare insieme 


non mi chiedere mai scusa 
chiudi gli occhi 
e dimmi solo se stanotte 
vuoi scappare via con me. 


giovedì 29 settembre 2011

La Colombia

La Colombia
confina a nord con il mar dei Caraibi,
a sud con l'Ecuador e il Perù,
a nord-ovest col Venezuela e col Brasile,
e a ovest con l'Oceano Pacifico.




Io
a nord, a sud, a nord-est, a est e a ovest,
confino con te.

venerdì 23 settembre 2011

Legge Levi? NO GRAZIE : Lettori italiani, facciamoci sentire!








Cari lettori,

dal 1° settembre è entrata in vigore in tutta Italia la Legge Levi, dal nome del suo primo firmatario, che mette un tetto del 15% agli sconti che le librerie e i siti di vendita online potranno effettuare sui loro libri. Tutto ciò ha fatto indignare lettori e librai sin dall’inizio principalmente per due motivi:


- La Legge Levi non pone solo un limite agli sconti sui libri, pone un limite alla libertà del singolo cittadino che non può facilmente contribuire alla sua cultura personale, specialmente in tempi di crisi come questi dove il risparmio è all’ordine del giorno.


- La Legge Levi è stata creata per aiutare le piccole librerie, settore a rischio dinanzi ai colossi del marketing letterario, i piccoli editori e gli scrittori emergenti. Ma se la gente in Italia già leggeva poco, adesso lo farà ancor meno, poiché sono molto pochi coloro che hanno le possibilità economiche di spendere 2O.OO€. E, ammettiamolo, anche se venisse applicato lo sconto del 15% il prezzo scenderebbe di pochissimo e non aiuterebbe in ogni caso l’acquirente. Tutto ciò non va, alla luce dei fatti, a favore di coloro che la legge afferma di voler "tutelare", anzi. Come può migliorare la situazione delle piccole case editrici e degli scrittori emergenti se il numero dei lettori scende vertiginosamente a causa dei prezzi proibitivi?


- La legge Levi è stata fatta passare anche come un avvicinamento ai metodi internazionali per promuovere lo sviluppo della cultura. Ma da quando in qua in Italia viene promossa la cultura? E’ inutile prenderci in giro con spot che incitano a leggere quando il prezzo di un libro qui in Italia è così esorbitante, mentre in paesi come l’Inghilterra è decisamente minore (massimo 15,00€ per un libro rilegato, successo dell’anno e novità imperdibile!); senza toccare il doloroso tasto della versione “economica”, che ci viene propinata comunque ad un prezzo fin troppo alto per le nostre tasche.


- La legge Levi viene definita da molti Legge Anti-Amazon, il rinomato sito su cui, sino al primo Settembre, ci era possibile acquistare libri di ogni sorta a prezzi convenienti. Sin dalla sua apertura, Amazon è infatti diventato il punto di riferimento della maggior parte dei lettori, in particolar modo quelli giovani.
La legge in questione, naturalmente, ha bloccato la continua offerta di sconti e promozioni che il sito offriva agli acquirenti, al fine di favorire le vendite delle librerie. Si presuppone che la gente smetta di comprare online a causa del limite di sconto e al completo annullamento di offerte speciali. Proprio ora che, grazie a questo sito e altri simili, sempre più giovani si avvicinavano con entusiasmo alla lettura.


Ed è proprio su quest’ultimo punto che si basa il progetto “Legge Levi? NO GRAZIE”, a cui questo spazio online aderirà d’ora in poi. 
Perché ci sentiamo derubati della libertà di coltivare le nostre passioni senza possibilità di appello; stanchi di vedere che la cultura venga considerata un lusso che pochi possono permettersi. Vogliamo dire no a questo regime in cui tutto ha un prezzo troppo elevato per noi poveri cittadini, in cui l'ignoranza diventa la via più facile per la felicità. Vogliamo ribellarci, seppur pacificamente. Come? Facendo in modo di non portare più neanche un singolo centesimo nelle casse delle librerie.


- Acquistando libri esclusivamente da Amazon come indennizzo per la pessima accoglienza che ha ricevuto sin dalla sua apertura qui in Italia ;
- Usufruendo di siti dell’usato come comprovendolibri.it ;
- Utilizzando maggiormente lo scambio di libri su Anobii


Ringraziamo tutti coloro che, nel loro piccolo, aderiranno a questo progetto, siano essi blog o siti che pubblicizzeranno l'iniziativa e vi aderiranno e, specialmente, i singoli utenti che seguiranno il nostro esempio, aiutandoci a far capire ai politici che questa legge è del tutto inutile e va a discapito di ogni buon lettore. Abbandoniamo il pensiero che sia tutto inutile, che il nostro gesto non cambierà nulla. Proviamo invece a convincerci che, se ognuno di noi ci crede, il nostro impegno potrebbe portare al risultato che speriamo. 


Facciamoci sentire!



lunedì 12 settembre 2011













Quando indietro non si torna, quando l'hai capito che..
che la vita non è giusta come la vorresti te..
Quando farsi una ragione, vorrà dire vivere ..


[Liga]

lunedì 1 agosto 2011

RaelMENTE: Giveaway per le oltre 28 mila visite! *-*



RaelMENTE: Giveaway per le oltre 28 mila visite! *-*: "Ta-daaaannnn!!! Buongiorno a tutte!"

Ecco un bellissimo giveaway a cui sto partecipando ..
Scade il 7 settembre !
In bocca al lupo a tutte

*___________________________*

domenica 31 luglio 2011

Tag: "Indiscrete domande letterarie"

Ho trovato questo questionario su youtube .. ma non avendo abitudine di fare video e volendo cmq farlo, ho deciso di farne un post :) 
Ora tocca a voi portarlo avanti !


1) Come scegli i libri da leggere? ti fai influenzare dalle recensioni?
Di solito se mi attira una trama, mi affido alle recensioni di anobii o ai consigli di amici :)

2) Dove compri i libri: in libreria o online?
Prevalentemente online ! Ci sono milioni di offerte imperdibili !

3) Aspetti di finire la lettura di un libro prima di acquistarne un altro oppure hai una scorta?
Per ora ho una scorta .. ma mi son promessa di non comprarne finché non ne restano almeno 4-5!

4) Di solito quando leggi?
Prima di andare a letto e appena ho un po’ di tempo libero.

5) ti fai influenzare dal numero delle pagine quando compri un libro?
Si, diffido dai libri al di sotto delle 200 pagine :D

6) Genere preferito?
Romanzi e storie vere.

7) hai un autore preferito?
Torey L. Hayden e Zafòn !

8) Quando è iniziata la tua passione per la lettura?
Un po’ tardi .. verso i 14-15 anni !

9) Presti libri?
Se posso evitare, evito.

10) Leggi un libro alla volta oppure riesci a leggerne diversi insieme?
Minimo due insieme ! Avendone una scorta, muoio dalla voglia di leggerli tutti :D

11) I tuoi amici/famigliari leggono?
Non tanto.

12) quanto ci metti mediamente a leggere un libro?
Dipende dal libro .. dal minimo di 2 giorni al massimo di un mese!

13) quando vedi una persona che legge (ad esempio sui mezzi pubblici) ti metti immediatamente a sbirciare il titolo del suo libro?
Si ! E poi quando torno a casa, se non conosco il libro, cerco subito informazioni!

14) se tutti i libri del mondo dovessero essere distrutti e potessi salvarne uno soltanto quale sarebbe?
L’ombra del vento !

15) perché ti piace leggere?
Perché si può creare un mondo roprio, con emozioni forti .. che ci portano lontano :)

16) leggi libri in prestito (da amici o dalla biblioteca) o solo libri che possiedi?
Preferisco i miei libri, in modo da essere libera di tenermeli o di sottolineare!

17) Qual è il libro che non sei mai riuscito a finire?
Caterina – Socci -.-‘

18) hai mai comprato un libro solo perché aveva una bella copertina, e cosa ti attrae nella copertina di un libro?
No, mai.

19) c'è una casa editrice che ami particolarmente, e perché?
Corbaccio, per le copertine cartonate e le pagine spesse!

20) porti i libri dappertutto (ad esempio in spiaggia o sui mezzi pubblici) o li tieni "al sicuro" dentro casa?
Li porto dappertutto!

21) Qual è il libro che ti hanno regalato che hai gradito maggiormente?
Mmm .. tutti i libri ricevuti tramite le iniziative di Anobii !

22) come scegli un libro da regalare?
Scelgo o autori che piacciono al destinatario, o storie che magari ricordano qualche nostro vissuto.

23) La tua libreria è ordinata secondo un criterio, o tieni i libri in ordine sparso?
Ordinata in base alla grandezza dei libri :D

24) quando leggi un libro che ha delle note, le leggi o le salti?
Le leggo superficialmente.

25) leggi eventuali introduzioni, prefazioni e postfazioni dei libri o le salti?
Se il libro mi è piaciuto molto, le leggo dopo averlo finito!

* * * * * * * * * * *

martedì 19 luglio 2011

La nostra mente è strana. 
Quando ci succede qualcosa di veramente grosso, l'evento tende a ingigantirsi ancora di più, 
anziché diventare un normale ricordo, finché non ne parliamo. 
La nostra mente da sola non sembra capace di riordinare eventi di grosso rilievo in modo da ridimensionarli e sistemarli insieme agli altri ricordi.
 Dobbiamo parlarne. 
Parlare aiuta la mente a organizzare l'accaduto, ci aiuta a capire com'è successo e in che modo ci siamo sentiti e ciò che abbiamo fatto.




Ne parliamo finché la nostra mente non organizza tutto ciò che è successo, in modo da ridimensionarlo. 
Alla fine diventano ricordi normali e possiamo smettere di pensarci tutto il tempo. 
Non li dimentichiamo. 
Non dimenticheremo mai di aver vinto quel premio o di essere caduti dalla bicicletta, ma ci abituiamo all'idea.
 E, proprio come i panni nella cesta della biancheria, una volta che saranno stati messi via nei cassetti,
 quell'idea smette di occupare tutto lo spazio della nostra mente.
 Solo allora potrai continuare la tua vita normale e smetterla di preoccuparti del passato.


[Bambini del silenzio - Torey L. Hayden]

lunedì 18 luglio 2011



La biblioteca odora di vecchi, mille porte di pelle che conducono verso mondi sconosciuti.
Sento il silenzio della mente di Dio.
Sento una presenza, sulla sedia vuota accanto alla mia.
Il bibliotecario mi guarda sospettosamente.
Ma la biblioteca è un luogo sacro, e io sono seduto insieme alla santa patrona dei lettori.
Una luce pulsante e divina mi attraversa per un momento, come un barlume d'eternità subito dimenticato.
Lei se n'è andata.
Sento odore di terriccio, sento il ticchettio dell'orologio, vedo una sedia vuota.
Chiedetemelo adesso, e vi dirò che questo è solo un luogo in cui non si può ascoltare musica e non si può mangiare. 
Lei se n'è andata.
La biblioteca fa schifo.


[Riflessi di un pomeriggio d'inverno - Laura Whitcomb]